martedì 1 ottobre 2013

Pensieri 100% intelligenza-free

Cari amici,

non voglio girarci intorno. Ultimamente la motivazione latita. Beninteso, non manca l'ispirazione perché la mia mente superficiale e vacua è perennemente intenta ad arrovellarsi su inezie. Manca proprio la voglia di accendere un computer la sera, pormi a sedere sulla sedia ergonomica che non funziona manco per niente e spingere tasti componendo frasi di senso compiuto. Cioè. Perché fare tutto ciò quando nella stessa stanza c'è un divano collocato dinanzi a una TV che mi permette di vedere Extreme Makeover - Diet edition?

Tuttavia voglio ugualmente rendervi partecipi di alcuni pensieri randomici e 100% intelligenza-free che si annidano nella mia mente malata e che non meritano un post dedicato.

CAMBIO DI STAGIONE
Lo so che è presto, ma a me non capita spesso di avere un'intera giornata a disposizione senza Coinquilino che mette bocca e dà fastidio. Quindi, quando mi capita ne approfitto. Sia ben chiaro che è stato un cambio di stagione parziale in cui mi sono limitata a togliere dalla mia vista i capi che purtroppo non avrò più modo di indossare a meno che qualcuno non mi paghi una vacanza in Thailandia. Ovviamente adesso le temperature si impenneranno e io sarò costretta a liquefarmi in una pozza di sudore. 
Detto ciò la cosa sconvolgente a tratti allucinante che volevo comunicarvi è la seguente: ho fatto spazio nel mio armadio. Incredibile!
Come sapete, condivido l'armadio con quel despota per nulla illuminato che è Coinquilino e oramai la situazione del nostro armadio era vicina all'implosione tant'è che si pensava di ambientarci la prossima edizione di The Mission. 
Ammetto che la colpa era anche in parte mia dal momento che non riesco in nessun modo a separarmi dai capi che non uso più, soprattutto se essi non sono palesemente bucati, rotti o usurati in vari punti. Hai voglia a ripetere a me stessa che "se non lo metto da più di 3 anni allora non lo metterò mai più"... Non è vero! [ad esempio il kilt scozzese che non mettevo dalla triennale quest'anno rientra di prepotenza nella top ten delle cose bellissime che non posso fare a meno di indossare]. 
Quindi il colpo di genio. Ho acquistato un orrendo scatolone di plastica dalle cinesine sotto casa e ci ho infilato tutti i capi che:
- amo moltissimo e vorrei tanto indossare ma non mi entrano più PERCHÉ SI SONO RISTRETTI IN LAVATRICE E NON PERCHÉ IO SIA INGRASSATA, MA COME VI VIENE IN MENTE???
- non metto più perché ndringhete-ndringhete-ndrà ma che sono ancora in buone condizioni.
Tale scatolone fungerà dunque da serbatoio dove sfogare le eccedenze rigurgitate dal mio armadio e da cui attingere eventualmente in momenti di disperazione e/o in caso di subitaneo dimagrimento. Ma come ho fatto a non pensarci prima? quanta materia grigia in una testolina così graziosa!!!

VOGLIA DI SPENDERE
Tre o quattro volte all'anno, per motivi ancora in parte sconosciuti e comunque inspiegabili, la sottoscritta decide di mettere da parte il pensiero della propria indigenza e convincersi che ella può, anzi deve, spendere i soldi dell'affitto dei prossimi 3 mesi in beni totalmente voluttuari e per questo motivo assolutamente indispensabili. 
Complice l'appropinquarsi dei 30 e la lettura di beauty blogs stavolta ho deciso di appuntare il mio desiderio sulla cosmetica, nel disperato tentativo di restare bellissima, liscia e perfetta come quando avevo 25 anni e a stento mi struccavo la sera prima di addormentarmi.
Al momento sono in cerca di:
- una crema corpo molto fluida ma super-idratante da usare tutti i giorni perché il terrorismo psicologico costantemente praticato da Madre sul tema della tonicità epidermica ha finalmente dato i suoi frutti e adesso vivo nel terrore di trovare pelli appese.
- roba per capelli di ogni tipo. Sono disposta ad acquistare veramente qualsiasi cosa purché la commessa mi giuri su sua madre che quel dato prodotto renderà i miei capelli belli-belli-in-modo-assurdo in secula seculorum. L'obiettivo di fondo è rendere così sani e splendenti i miei capelli da allontanare da me qualsiasi ulteriore tentazione di tagliarli o tingerli di colori assurdi. Dalla regia mi dicono Shu Uemura. Altri dicono Lush. Io non so, devo informarmi. Aiutatemi. 
- qualcosa che te lo metti sul culetto e improvvisamente puoi fare la controfigura di Jessica Biel. E' un mio vecchio pallino, ma si sa che la speranza è sempre l'ultima a morire. Non so. Credo che vincerà a commessa che la spara più grossa visto che io sono disposta a credere a tutto sull'argomento.
- uno scrub corpo profumoso e bellissimissimo almeno quanto quello di Sabon di cui vi ho già parlato qui e che - me tapina! - è agli sgoccioli della sua intensa esistenza. Sto pensando a qualcosa con i sali del Mar Morto altrimenti torno da Sabon e riprendo lo stesso.
- un profumo. Ovvero la mia passione più grande dato che i profumi mi permettono di soddisfare la mia sete di griffes francesi anche in assenza di adeguate finanze. Tuttavia l'acquisto di un profumo non è più cosa agevole da quando nella mia vita c'è Coinquilino il quale, pur improfumandosi da mattina a sera di Blu di Bulgari, non ammette la presenza di altri profumi intorno alla di lui persona perché - poverino - gli fanno venire il mal di testa e lo turbano. Comunque siamo attualmente riusciti a strappargli un'approvazione in carta bollata su Chloé di Chloé e Omnia Cristalline di Bulgari. Purtroppo La Petite Robe Noire non ce l'ha fatta. 

Ora vi saluto perché mi sono appena ricordata che ho 2 puntate registrate di Dexter che mi attendono e che non posso in nessun modo deludere.

17 commenti:

  1. Per i capelli belli - belli in modo assurdo. Gel ai seni di lino homemade, non la roba bituminosa che trovi in profumeria. Premetto che è a prova di pigra da ricovero, ovvero a prova mia che tutto sono tranne che una spignattatrice new age. La sera prima prendi il tuo bel colino con dentro 80 gr di semi di lino ed immergi il tutto in 250 ml di acqua demineralizzata, e te ne vai a dormire il sonno degli incoscienti; la mattina spremi la mucillagine che si è formata nel colino nell'acqua di infusione, aggiungi un cucchiaio di miele, un pizzico di sale e un po' di succo di limone e metti tutto sul fuoco per 7/ 8 minuti. Poi fai raffreddare, applichi tutto sul capino e lasci agire per quanto tempo vuoi (io ci dormo pure, ma mi rendo conto che non sarebbe una bella visione per un Coinquilino. Ah, il bello della zitellagine). Dopo di che, sciacqua e..godi!
    Scrub: Collistar FOREVER. E' vero, puoi fartelo a casa con zucchero e miele, ma...non abbiamo detto che siamo pigre?
    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madonna Diana ma ogni quanto fai sto sbattimento allucinante dei semi di olio di lino? E tu saresti pigra??? io mi sento morire solo all'idea. Però siccome non sei la prima che mi racconta delle virtù prodigiose di questi semini potrei anche seguire il tuo consiglio. In ogni caso ti ringrazio tanto!

      Elimina
    2. Gel ai SENI di lino, peraltro. Sarebbe bellissimo chiederli in erboristeria. No no, fidati, è più semplice di quanto ti aspetteresti. Che poi in teoria potresti PERFINO, come ti hanno suggerito anche qui, prepararne dosi più massicce e congelarle in monooporzioni, ma a me, che solo a pensare alla parola PIANIFICAZIONE vengono le rughe di espressione, questo sembra proprio impossibile. Quindi tranqui, semini a nanna, qualche minuto sul fornello la mattina dopo mentre fai colazione, e passa la paura. A me una volta a settimana basta e avanza, e tieni presente che sono anche io nella fase "maledetta ricrescita"; la cosa bella è che dopo aver applicato questo balsamo - che se avanza utilizzo anche come gel - posso scegliere se lasciarmi i capelli al naturale, per ritrovarmi dei boccolotti baciati ad uno ad uno dagli dei, o fare un po'di piega, e ritrovarmi in meno di trenta secondi un liscio a prova di running mattutino. Praticamente perdo un minuto in più alla sera per risparmiarne trenta al mattino!
      Anche io voglia di spendere forEVAH, e se il cambio degli armadi mi riesce a convincere per quei 7 - 10 giorni che magari non ho bisogno di altri vestiti, basta dare un'occhiata alle vetrine per perdere tutti i miei buoni propositi. Siccome il cambio degli armadi lo sto facendo ADESSO, e quindi riesco a non comprare vestiti, anche io vado di profumeria, che per una crema si trova sempre posto. Solo che ho già tutto, ed in quantità esponenziali, quindi NECESSITO di una nuova esigenza indottami dalla pubblicità (però il 10 Settembre ho compiuto trent'anni, e benché sembri ancora una pischelletta senz'altro ho delle rughe di espressione ben nascoste...mmhhh).
      Diana

      Elimina
  2. http://www.iprovenzali.it/linea_semilino.htm E' una linea che trovi anche, pensa te, nel reparto profumeria di OVS

    Per lo scrub: http://www.equilibra.it/pagine/CosmeticaDett.aspx?SysCdaCategoria=aloe&SysPk=CCBS bello e serve anche per il discorso culetto

    Per crema corpo io ti consiglio qualcosa all'olio di argan!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sto scrub che mi pare ottimo dove si compra? solo online oppure si trova anche nei negozi? mado' che ansia...

      Elimina
  3. http://www.jafra.it/regional/productcatalog/product-detail?sku=84387&showCrumbs=true
    questo è veramente ottimo....
    Per i capelli, appena risolvi fai un post, te ne sarò eternamente grata!
    F.

    RispondiElimina
  4. beata te che "quei momenti" ti vengono solo tre/quattro volte l'anno!
    per il profumo ho un problema simile: il mio big mister (non mister big!) ormai è riuscito a convincermi che l'odore della mia pelle è più buono di qualsiasi profumo...me! proprio me! che ho una collezione infinita di profumi! alcuni regalati proprio da lui! Ed ora fanno solo da soprammobili! Ovviamente lui invece nei profumi ci fa il bagno! Ah, cosa non si fa per amore?!?!?

    RispondiElimina
  5. nenè..non so da quale parte iniziare.. sarà la risposta più lunga del tuo blog!!! ma IL MONDO DEVE SAPERE....
    ordunque: mettetiti comoda e prendi carta e penna per appunti!
    Gran parte di quello che che so sui capelli non mi è stato tramandato di generazione in generazione (nonostante i miei "enne" parenti svolgano l'attività di parruchieri, compresa mia mamma) ma l'ho appreso grazie al forum di CAPELLI DI FATA.it e al canale YT di "carlitadolce" http://www.youtube.com/user/carlitadolce/videos.
    Carlita fa un po' tutto , dai capelli alla pelle del viso, del corpo etc..
    Ha ADDIRITTURA rifatto lo scrub collistar tale e quale!! qua il video: http://www.youtube.com/watch?v=GYiRkM55qic.
    Se cerchi nei suoi video trovi davvero DI TUTTO.. soprattutto x capelli. Anche maschere Lush interamente riprodotte con cose fatte in casa.
    Trovi anche video dedicati ai prodotti da supermercato con un buon inci(buoni ingredienti) nel senso che, al di là dell'ecologia, sono ingredienti buoni per i capelli. Ingredienti affini alla natura del capello e che vanno davvero ad "aiutarlo"in caso di stress, caduta, doppie punte, etc.. Ciò che fa uno shampoo classico, "chimico" è dare la parvenza di capello liscio inguainato dai siliconi e seccarlo dall'interno (perchè il silicone non lascia penetrare più nulla all'interno del capello). Quindi poi è inutile accanirci con olietti vari "che però non funzionano o appesantiscono il capello".. ma vaà???

    Se vuoi far crescere i capelli più velocemente ho sentito parlare BENISSIMO di questi 2 prodotti: MSM (se ne parla anche nel forum di capelli di fata) http://www.youtube.com/watch?v=AQkwHuFVo68 e di Phytophanere Integratore alimentare rinforzante capelli e unghie , 25€ al flacone e per una cura intera che ce ne vogliono 2. Lo trovi in farmacia! http://www.youtube.com/watch?v=b8opebSS4Fk

    Per quanto riguarda i gel ai semi di lino che ti hanno consigliato: tutto verissimo!! roba da gridare "al miracolo".. Purtroppo non esiste un gel VERO in commercio.. E bisogna farselo a casa con i semi di lino. Inoltre non lo si può conservare per più di 2-3 giorni perchè contenendo una gran dose di acqua "va a male" dopo pochissimo tempo! il trucchetto è farne poco e conservarlo nel freezer nelle vaschette da ghiaccioli e al momento dell'uso prendere la dose che ti serve. Qua il video : http://www.youtube.com/watch?v=F9gfmiM0nao. Ti assicuro che non è così difficile come sembra!! (Leggi anche l'infobox!) ma non è nemmeno l'unica cosa che puoi fare i capelli.

    RispondiElimina
  6. Un consiglio: io ti parlo da ex-grande cosumatrice di roba chimica da supermercato e profumeria.. ora pentita e passata al naturale. Mi piace fare qualche cosina home made e ho comperato oli , materie prime , burri etc.. qualche cosa me la sono riprodotta da sola e ho avuto grande soddisfazione , qualche altra cosa non mi è riuscita, su altre ancora ha vinto la pigrizia.. quindi le materie prime sono rimaste là belle sullo scaffale! Inoltre capisco che questa cosa di farsi le cose in casa non è facile e (ma questo vale solo per alcune) doverle consumare in un breve periodo perchè altrimenti "scadono", per chi è abituato a prodotti che malamente conservati durano anche mesi.. bhè, è una gran rottura di palle!
    Quindi se proprio devo, a parte shampi e balsami che troverai sul canale di calita (reperibili al supermercato o in negozi bio, tipo Lavera) io ti dico COMPRA LUSH... anche se le cose migliori sono quelle che ti fai a casa tu. Aggiungendo un po' di olio di cocco al tuo balsamo splendor da 1 €, e mettendo un po' di olio di jojoba (quello dei Provenzali va benone) sulle punte umide prima di asciugarli hai fatto tantissimo! più di ogni balsamo al caviale..
    Inoltre mi sento di consigliarti in generale tutti i prodotti di questa linea Effetto Reale (ma ricordati che l'erbolario è un FINTO naturale..): http://www.erbolario.com/linee/120_effetto_reale. In oarticolare la maschera l'ho trovata molto buona!

    E poi ce ne sarebbe da dire... ma è meglio che mi fermi qui!

    Claudia

    RispondiElimina
  7. PS: ho dovuto spezzare la riposta in 2 post!! quell'anonimo sopra sono sempre io!
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono scioccata dal vostro livello di conoscenze, seriamente. Il blog dovreste averlo voi, non io che so solo dare fiato alla bocca. Mi state aprendo un mondo. Onestamente non so se ce la farò però con queste robe naturali mi state tentando non poco anche perché con quello che costano gli shampoo Shu Uemura mi stava venendo da piangere al solo pensiero. Grazie!!!

      Elimina
  8. poi però non venire a citofonarmi se avrai una pappa al cemento in testa... Io non centro nulla O.o
    Claudia

    RispondiElimina
  9. Ma che simpatica che sei! :-)
    Dunque io come scrub ti consiglio l'esfoliante corpo al burro di karitè di The body shop. Ha un profumo meraviglioso e poi avendo dentro un'olietto (termine tecnico ;-) ti lascia la pelle morbizzima!

    RispondiElimina
  10. luuuungo commento.
    io sono pigra, pigrissima.
    e ho pure due figlie, un marito che lavora a 5000 km e un lavoro.
    una mamma, un papà, una tribù di amici a napoli, mentre io vivo a Roma.
    cioè manco una suocera scassapalle a portata di mano.
    questo per farti capire quanto tempo io abbia per autoprodurre roba.
    e infatti non produco niente tranne lo scrub corpo; questo perchè è lo scrub corpo che più mi abbia fatta godere in assoluto, profuma di quello che decido io e ci metto meno a farlo che ad andare in profumeria.
    Pigli un barattolo, ci schiaffi dentro sale fino (o volendo zucchero di canna - ma quello vero..), aggiungi olio di mandorle fino a quando non raggiunge la consistenza che più ti piace, qualche goccia di olio essenziale o olio profumato (oppure se lo fai in piccole dosi puoi pure metterci qualche goccia del tuo profumo preferito) mischi tutto ed è fatto.
    Ricetta pronta in 5 minuti (anche con nana urlante attaccata alla coscia).
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa idea mi piace tantissimo. Purtroppo ho appena comprato il ThalassoCazzo della Collistar ma credo che la tua idea entrerà presto nella mia beauty routine. Grazie dell'aiuto e per il tempo che mi hai dedicato... hai tutta la mia solidarietà!

      Elimina
  11. e poi il sale massaggiato sul corpo fa pissiare tanto.

    RispondiElimina