mercoledì 18 luglio 2012

Scarpe da ginnastica con la zeppa?

Un giorno, approfittando della disattenzione generale, le scarpe da ginnastica hanno smesso di chiamarsi "scarpe da ginnastica" e sono diventate "Sneakers" (che, detto così, sembra figo ma che in fin dei conti  significa semplicemente "scarpe con suola di gomma").

E già questo è stato un duro colpo... Innazitutto ho impiegato alcuni mesi a capire che le "Sneakers" erano quello che erano. Adesso che mi ero finalmente (quasi) abituata è arrivato questo duro colpo.




Pare che quest'anno vadano per la maggiore le "Sneakers con la zeppa interna".
Che sono una cosa molto, ma molto brutta.....

Perchè un essere umano dotato di raziocinio dovrebbe calzare sta roba che non è nè elegante e femminile (come dovrebbe essere una scarpa con il tacco) nè comoda e sportiva (come dovrebbe essere una scarpa da ginnastica... ops sneaker!)?

Per slanciare i nostri salsicciotti deambulanti fingendoci contemporaneamente ragazze semplici della porta accanto?

Per protestare contro le mutilazioni genitali femminili?

Come forma di autolesionismo, derivato da traumi infantili non curati?

E io pensavo che il fondo in fatto di scarpe brutte e inutili fosse stato toccato dalle disgustose Hogan.

8 commenti:

  1. E' vero, anche io pensavo che con le Hogan avessimo toccato il fondo. Poi arriva questa meraviglia ortopedica e tutto cambia. Sì, c'è ancora da scavare.

    RispondiElimina
  2. Io sostengo da anni la necessità di punizioni corporali per chi acquista le Hogan, ma pare siano vietate dalla Costituziobe

    RispondiElimina
  3. Io sostengo da anni la necessità di punizioni corporali per chi acquista le Hogan, ma pare siano vietate dalla Costituziobe

    RispondiElimina
  4. come riconosci un italiano all'estero ?

    da quei canotti obrobriosi che porta ai piedi e che si chiamano Hogan....e la cosa peggiore (per me) é quando li vedo ai piedi delle scolaresche...argh!

    ...ma le hogan celano un segreto che forse spiegherebbe il loro espandersi: ci puoi mettere i plantari dentro!

    Anna

    RispondiElimina
  5. Si in effetti le Hogan sono veramente oscene. Chi le indossa meriterebbe di essere messo alla gogna con un cartello con su scritto "SONO UN CRETINO CHE SEGUE MODE BECERE E DISGUSTOSE". E sinceramente i plantari si possono mettere anche dentro agli stivali, agli stivaletti, ai mocasinni e quasi in tutte le scarpe che non siano estive, quindi no, non c'è alibi. La Hogan è un orrore imperdonabile.

    RispondiElimina
  6. beh il fondo senz'altro è detenuto dalle hogan!dando per scontati la forma orrenda, la totale assenza di grazia, fascino e sensatezza o utilità di queste scarpe, vogliamo parlare di quanto è rozza l'acca del brand...?

    RispondiElimina
  7. Minchia, lo devo confessare.
    C'ho le finte Marant (quelle che costano 30 euro), in un sobrio begiolino.
    Sono comode, slanciano pedavvero e piacciono a tutti gli uomini che le vedono (il che mi semra incredibile, ma tant'è).
    Lo so che c'è qualcosa di sbagliato in questo, ma devo ammettere che sono state un buon acquisto.
    Invece le hogan...buuuuh, buuuuh. LA MORTE NERA.
    Ps: Bel blog!
    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara diana,
      il tuo coming out mi costringe a confessare....
      Alla fine convinta dai saldi anche io le ho comprate. Sono uguali alle originali ma costavano 1/10 e sono a tinta unita nera. E confermo tutto ciò che hai appena detto tu: sono comodissime, slanciano e non sono impegnative come un tacco. Le sto consumando e non so come farò d'estate quando non potrò metterle. Nel profondo del mio cuore le disprezzo però le amo anche quindi chiedo di essere scusata per incapacità di intendere e di volere.
      Per quanto riguarda le Hogan invece no, quelle non mi avranno mai. Piuttosto mi metto le protesi di Pistorius!

      Elimina