lunedì 8 ottobre 2012

Una stronza maledettamente stilosa


Quello che sto per dire mi costa parecchio.


Mi costa perché a me le Spice Girls non sono mai piaciute. Nemmeno nel 1997 quando portavo l'ombelico a vista.

Mi costa perché lei nello specifico mi è sempre stata sulle balle e non ho mai capito perché l'avessero soprannominata Posh dato che sembrava un trans a passeggio sulla Domiziana.


Mi costa perché ho sempre pensato che fosse una sciacquetta di 30 kg con: a) una faccia da chiwawa incazzato, b) una pelle bella e pura come solo certe discariche di Mogadiscio sanno essere, c) delle tette finte fino all'inverosimile e d) un marito metrosexual.


Ma soprattutto mi costa perché fine a poco tempo fa la signora Beckham era una vera tamarra. Una tamarra con i soldi, ovviamente, ma sempre tamarra. 
Una capace di indossare un Roberto Cavalli anche fuori dal Billionaire. 
Una che non esce di casa senza uno strato di 4 cm di fondotinta. 
Una che usa la sua Birkin da 10 mila euri per andare a fare la spesa. 
Una che negli anni 90 metteva le scarpe da ginnastica con la zeppa colorata e i top con la schiena nuda.
Una capace di farsi contemporaneamente la lampada e le meches bionde e di farsi anche vedere in giro così conciata.

Detto ciò capirete quanto mi si stringa lo stomaco nell'affermare che quella strega della Vic, quella MILF tenuta su a forza di guaranà e aria al forno con il volto impomatato di guano di pipistrello, è una stronza maledettamente stilosa.

Non so come sia successo. Avrà incontrato uno stylist? Gli sarà venuto in sogno Yves Saint Laurent? Avrà voluto distinguersi dalle zoccolacce che cercano di rubarle il marito? Avrà messo su un po' di giudizio avanzando con l'età? Avrà deciso che era giusto fare qualcosa per cui passare alla storia del costume come Victoria Beckham e non come quel-cesso-che-non-si-sa-perché-David-Beckham-ha-deciso-di-sposare?
Non è dato saperlo.
Tutto ciò che sappiamo è che è avvenuto questo piccolo miracolo:


E come se non fosse abbastanza la Vic ha anche messo su paio di collezioni da sciuretta glamour che non ve lo dico proprio. Vediamo un po' i punti forti delle creazioni di Vic-la-stronza-deperita:

Abiti strutturati

La Vic non concepisce il look casual e i pantaloni. No se vesti Vic SEI FEMMINA e allora ti inguaini e - con la dovuta grazia - mostri tutto quello di cui madre natura ti ha fatto dono.
Forme semplici, sagomate, ultra-femminili e aristocratiche
Pochi colori, drammatici, eleganti. Sbavo.

Non solo ossa.

La Vic è un mucchietto d'ossa con tette siliconate e quindi è ovvio che a lei stia bene tutto. Ma ciò che mi ha colpita è che i suoi abiti non siano adatti solo alle tope rinsecchite come lei.
No. Lei fa vestiti che mette perfino Kate-Culona-Winslet. Capite?
Premesso che Kate-Culona-Winslet è un mito intoccabile e che tutti la ameremo sempre per i suoi capelli blu in The Eternal Sunshine of a Spotless Mind e per le mise esplosive in Romance and Cigarette, c'è da dire che la ragazza non è facile da agghindare vuoi per il viso squadrato vuoi perché c'ha un'ossatura da Uomo di Neanderthal.
E invece al Festival di Venezia del 2011 Kate e il suo culone si presentano così... Facendomi piangere di gioia perché finalmente avevo la prova materiale che la Kate fosse figa come intimamente sospettavo da anni.

E non è finita qui! Perché la Kate - che in quel periodo era tornata single e ci teneva a dimostrare di averla presa bene - ci diede ulteriori prove della sua figosità e della bellezza delle creazioni di quella stronza della Vic.


Midì ma non posso.

Se siete state attente nelle scorse lezioni saprete già cos'è un abito o una gonna midì. Altrimenti guardate la figura e lo capirete. 
Midì è la lunghezza bastarda. 
Quella che fa sembrare un po' tozza anche Gisele.

Ma Midì - onore al vero - sprizza anche classe come un palloncino bucato di un gavettone.

E Vic-la-stronza, pesando 5 kili bagnata e avendo il tacco 15 piantato direttamente nel tallone, abusa di questa lunghezza da porno-sciura. Stima. Rispetto. E tanta invidia.



Fetish is my profession.

Ve lo dico da subito. A me piace il fetish. Mi piace la pelliccia leopardata e i pantaloni di pelle nera. 
E se non siete d'accordo andatevi a leggere i blog delle seguaci di Kate Middleton che non ho tempo da perdere.
In particolare mi piacciono le scarpe sadomaso. Quindi capirete la mia reazione dinanzi a questo... Ovvio che mai in vita mia avrei il coraggio di conciarmi così. Ovvio che riconosco che un paio di ghette di pelle nera su stiletto assassino possano risultare eccessive. Sono perfettamente cosciente del fatto che quei polpacci stanno soffrendo orribilmente costipati in posizioni innaturali, sudati e ingessati. Ma non posso fare a meno di pensare che sia una gran bella trovata. 


INDI RAGION PER CUI.
Indi ragion per cui adesso tiriamo le somme sulla Victoria Beckham del 2012. 


Pensiamo che sia una stronza? Chiaramente si.
Pensiamo che abbia bisogno di una pastasciutta? Ovvio.
Pensiamo che sia brutta come Gus-il-cane? Forse solo un po' meno di Gus ma se la giocano.
Pensiamo che le sue tette siano il punto più basso raggiunto dalla chirurgia plastica dopo Mickael Jackson? Certo.


Però devo ammettere che questi tubini del cazzo mi fanno sbavare di desiderio.
TitleTitleTitleTitle





4 commenti:

  1. ora magari sto dicendo una castroneria incredibile,ma sono quasi certa che quell'abito lì di venezia della winslet sia un stella mccartney famosissimo che hanno messo tutte ma proprio tutte nell'ultimo anno e mezzo.

    RispondiElimina
  2. eh sì http://www.redcarpet-fashionawards.com/2011/09/02/kate-winslet-in-stella-mccartney-mildred-pierce-venice-film-festival-premiere/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per avermelo fatto notare. Io in effetti non sono un'esperta in fatto di moda(diciamo pure che sono ignorante come una capra). Il mio contributo consiste in un inutile quanto spocchioso "Mi piace/Non mi piace".
      In ogni caso almeno gli altri due sono di Vic (confermi?) e il tubino miracoloso è così tanto miracoloso che appena sarà finita la mia disintossicazione da shopping me ne andrò a comprare una copia.

      Elimina
  3. ahahahaha neanch'io sono una grande esperta....ma quel tubino di stella è stupendo,è questo il motivo per cui lo conosco .p.s. siamo compagne di detox da shopping!

    RispondiElimina