martedì 28 agosto 2012

La Valigia Perfetta per il viaggio di lavoro

Ecco in materia di viaggi di lavoro sono modestamente un'esperta. Ho fatto viaggi di lavoro in posti caldi o freddi, in estate ed in inverno, in Italia e all'estero accumulando una notevole esperienza e tantissimi punti Mille Miglia.

Ma veniamo al dunque che prima o poi a noi tutte capita un viaggio di lavoro di almeno 2-3 giorni. Smettetela di sbattere la testa contro l'anta dell'armadio e state a sentire la vostra mentore.

1) innanzitutto sappiate che se viaggiate in aereo dovrete portare SOLO IL BAGAGLIO A MANO per ovvie ragioni di praticità e ottimizzazione dei tempi. Il bagaglio da imbarcare è ammissibile solo superati i 5 giorni di soggiorno. E comunque il vostro capo vi guarderà malissimo!

2) siccome andrete in alberghi come si deve non avrete bisogno di asciugamani. Anzi forse ne riporterete una a casa al vostro ritorno!

3) avrete invece bisogno di shampoo, balsamo e detergenti vari. I saponi degli alberghi (anche dei migliori) fanno notoriamente cagare, erodono l'epidermide, sfibrano i capelli e hanno odori estremamente aggressivi. Se viaggiate spesso investite in un necessaire con boccettine da meno di 100 ml. Non dimenticate le salviette struccanti (Dio le benedica!).

4) i viaggi di lavoro sono una delle poche occasioni in cui sfoggiare il tacco 12 è non solo opportuno ma persino consigliabile. Non negateveli tanto prenderete sempre taxi oppure sarete sedute in riunione!

5) preventivate due paia di scarpe al massimo: un paio di tacchi e una scarpa bassa ma mettibile in pubblico (leggasi ballerina) da utilizzare nel (poco) tempo libero o a lavoro nelle occasioni meno formali. Entrambe dovrebbero abbinarsi con tutti gli outfit, ma per esperienza so che quest'ultima frase è fantascienza.

6) solitamente sono contraria al preparare gli outfit in anticipo. Ma in questo caso è assolutamente indispensabile. Dovrete prevedere un outfit completo di accessori per ogni giorno utilizzando il minor numero possibile di capi. Vince chi riesce a chiudere la valigia!

7) personalmente prediligo portare gonne perché occupano poco spazio e sono più eleganti. O meglio ancora vestiti così evito di scervellarmi sugli abbinamenti. I vestiti inoltre occupano meno spazio e se sufficientemente eleganti permettono anche di evitare l'odiosa giacca.

8) è purtroppo indispensabile almeno una giacca formale da indossare in viaggio per non farla sgualcire (esiste anche una tecnica segreta per piegarla e metterla in valigia consistente nell'infilare dei calzini nelle spalle). La giacca potete e dovete metterla anche scollegata dall'altra parte del tailleur purché si abbini. Caldamente consigliata in blu scuro o nero per nascondere eventuali macchioline. La giacca color crema è decisamente figa e si abbina a quasi tutto ma di solito si sporca durante il viaggio di andata.

9) portate SEMPRE un cambio di biancheria in più perché i voli vengono cancellati più spesso di quel che si pensi. Sigh!

10) se possibile procuratevi un laptop di dimensioni ridotte perché dovrete infilarlo nel vostro bagaglio a mano. Ricordatevi che al controllo bagagli ve lo faranno estrarre quindi sarebbe l'ideale porlo in una tasca esterna. Le autorità aeroportuali e Bin Laden hanno deciso di renderci la vita impossibile purtroppo!

Nessun commento:

Posta un commento